Domenica 14 ottobre – ore 17 Recital per organo Marco Lo Muscio

 

 

PROGRAMMA

MARCO LO MUSCIO  Variazioni da concerto su “Greensleeves”
(1971- )                        Introduction, Theme “Greensleeves”,
                                    Celtic Melody, Royal March, Pedal Solo,
                                    Ecstatic Adagio, Pastorale, Toccata,
                                    Fanfare and Finale

 

JOHN BULL      Preludio in La minore
(1822 – 1890)    In Nomine

 

HERBERT HOWELLS   Master Tallis’s Testament
 (1893 – 1983)
                                                                         
OLIVIER MESSIAEN   da Les Corps glorieux:
 (1908 – 1992)   – 6. Joie et clarté des Corps Glorieux

 

GYÖRGY LIGETI   da Musica ricercata:
 (1923 – 2006)         – 11. Ricercare su un tema di Frescobaldi
                                – 6. Allegro molto capriccioso
                                – 7. Cantabile (Ostinato)
                                – 8. Vivace. Energico

BERNARD HERMANN   Musiche da Vertigo
 (1911 – 1975)            

 

  AIVARS KALEJS   Perpetuum Mobile
 (1951 – ) 

 

MARCO LO MUSCIO   Variazioni su “Scarborough Fair”
(1971 – )                        Introduction, Theme, Organum, Canone,
                                      Meditation, Fanfare from Tudor Times, Ostinato,
                                      Pedal Solo, Ecstatic Adagio, Allegro,
                                      Medieval Canzona, Toccata I, Toccata II

 

MARCO LO MUSCIO
(Italia)

È tra i più poliedrici musicisti della sua generazione: organista, pianista e compositore.  Collabora spesso con artisti internazionali come Kevin Bowyer, David Jackson, John e Steve Hackett (Genesis).  Sue composizioni vengono eseguite in tutto il mondo (Europa, Russia, America, Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa, Singapore) e sono state interpretate da alcuni dei più rinomati musicisti (C. Herrick, T. Trotter, K. Bowyer, D. Briggs, J. Scott, R. Sayer, C. Jarrett, S. Farr, A. Canning, A. Kalejs, A. Padova, A. Bianchi, M. Nosetti, R. Bonetto, M. Setchell, M. Eckerle, W. Guggenmos, F. Sixten, C. Cooman, C. Walsh, C. Williams, J. Paradel Solé, J.-P. Imbert, S. Tharp, A. Rotaru ed altri).  Ha ricevuto commissioni per nuove composizioni da importanti compositori ed istituzioni come l’università di Harvard in America. Si è laureato in Pianoforte cum laude sotto la guida di Tonino Maiorani e si è perfezionato per tre anni con Sergio Fiorentino ottenendo il diploma di Alto perfezionamento pianistico a pieni voti all’accademia “Bartolomeo Cristofori”.  Si è laureato in Pedagogia cum laude all’università di Roma Tre sotto la guida di Giulio Sforza e si è perfezionato in organo con James E. Goettsche.  Ha tenuto più di 750 concerti in alcune delle cattedrali e sale da concerto più rinomate in Europa, Russia ed America, tra le quali: Cattedrale di Notre Dame a Parigi, King’s College, Queens’College e St. John’s College in Cambridge; Queen’s, Meron ed Exeter College in Oxford, New York (St. Thomas, Barnard College, Sinagoga di Manhattan), Boston, Chicago, Washington D.C., Milwaukee, Mosca (Cattedrale Cattolica, Museo Glinka, Auditorium Svetlanov nella “Casa della Musica”), San Pietroburgo, Stalingrado, Cattedrale ed Abbazia di Westminster, Temple Church e Cattedrale di San Paolo a Londra; Castello di Windsor (St. George’s Chapel); Cattedrali di Canterbury, Lincoln, Ely, Lichfield, Chester, Blackburn, Norwich, Coventry, St. Giles (Edinburgo), Rochester, Gloucester, Truro, St. David, Sheffield e Memorial Chapel (Glasgow) in Inghilterra; è stato invitato in numerosi e prestigiosi festival organistici. I dischi di Marco Lo Muscio sono stati trasmessi alla Radio Vaticana, BBC 3, TV2000, TV Russia, BR Klassik. Dal 2004 è il Direttore artistico dell’ International Organ Summer Festival in Rome.  Dal 2009 al 2014 è stato direttore artistico del Festival organistico nel santuario della Verna.  Dal 2015 dirige il Pienza International Music Festival.  Nel 2013 ha iniziato a registrare per la famosa etichetta inglese Priory Records nella collana Great European Organs ricevendo successo di critica in famose riviste come Choir & Organ.  Kevin Bowyer ha registrato un disco nel 2017, sempre per la Priory Records, dedicato alla sua musica organistica.

www.marcolomuscio.com

Domenica 14 ottobre – ore 17 Recital per organo Marco Lo Muscio