Domenica 8 ottobre – ore 17 Concerto per Organo Paolo Negri

PROGRAMMA

F. LISZT B-A-C-H (2a versione 1870)
(1811-1886)

A. GUILMANT Adagio con affetto da “Sonate op. 91 n. 8 (2e Symphonie)”
(18837 – 1911)

M. REGER       Scherzo in Fa diesis minore da “Zwölf Stücke op. 80 n. 7”
(1873- 1916)     Passion op. 145 n. 4
                          Introduktion und Passacaglia (senza Opus) 

G. FAURE’        Sicilienne da “Pelléas et Mélisande” op. 80 n. 3”
(1845 – 1924)                          

LOUIS VIERNE   I. Allegro dalla “Deuxième Symphonie op. 20”
(1870 – 1937)      Clair de lune da “Deuxième suite op. 53 n. 5”
                            IV. Allegro vivace dalla “Première Symphonie op. 14”
                            Berceuse da “24 pièce en style libre”        
                            Toccata da “Deuxième suite op. 53 n. 6”   

PAOLO NEGRI
(Italia)

Paolo Negri è organista e compositore.  Ha eseguito numerosi concerti in Italia e all’estero, in particolare in Svizzera, Germania, Francia e Spagna, in qualità di solista, direttore, accompagnatore di cantanti lirici, in formazione cameristica ed orchestrale.   Appassionato del periodo romantico e post-romantico, esegue nei recital pagine organistiche di Franck, Guilmant, Liszt, Reger, Reubke e Vierne.
È stato direttore artistico della stagione organistica “La musica nell’anima” presso il Convento dei Frati Minori in Cermenate nel triennio di attività.
Attualmente è organista titolare presso la Chiesa di S. Giovanni Battista alla Creta di Milano dal 1993 e dal 2015 presso la Chiesa Sant’Angelo della Resurrezione di Rozzano (MI). Ha pubblicato recentemente tre composizioni vocali per le Edizioni Carrara di Bergamo.  È docente di Teoria, Armonia complementare e pianoforte presso la Scuola Civica di Musica Alda Merini di Buccinasco (MI). È Vicepresidente dell’Associazione musicale “Organa” che si occupa della promozione della musica organistica, della valorizzazione e della riscoperta del patrimonio organario.